Ringiovanire grazie agli antiossidanti

Ringiovanire grazie agli antiossidanti

Negli ultimi anni abbiamo sentito molto parlare di radicali liberi e di antiossidanti.

Molti di noi sanno che i primi sono cattivi e che i secondi sono buoni.

Gli Antiossidanti sono fondamentali nel contrastare i danni al nostro DNA lo sapevi ?

Ma sai cosa sono e come agiscono nel tuo corpo?

Credo però, che quando conosciamo la realtà delle cose e come funzionano nel nostro organismo, siamo più propensi a perseguirle.

Per questo motivo ho voluto spiegare in modo semplice cosa sono gli antiossidanti e come interagiscono nel nostro corpo e la loro importanza per la salute.

Infatti dall’efficace contrasto dei radicali liberi dipende la buona salute e la nostra longevità.

Ed ora addentriamoci nello specifico 😁😁

I radicali liberi sono atomi (le molecole del nostro corpo sono composte da diversi atomi) possono essere atomi di ossigeno, di carbonio di azoto, ai quali viene  sottratto un elettrone.

Questa mancanza rende instabile l’atomo, che a sua volta ruba ad altro atomo l’elettrone, e quest’ultimo a sua volta ne ruba ad altro e così via. Questa catena provoca la formazione di continui radicali liberi ed una continua azione ossidativa all’interno del nostro corpo. E’ un po’ come se delle parti diventano arrugginite, poi attaccano altre parti e altre ancora….

Questa reazione incontrollata, danneggia la struttura delle cellule fino al Dna, causando come si sa,  malattie e alterazione della salute.

Nel nostro corpo, all’interno di ogni singola cellula, ci sono degli “strumenti” che combattono i radicali liberi. I problemi però iniziano quando la quantità di radicali liberi risulta maggiore della nostra capacità di neuralizzarli.

Questo disequilibrio viene chiamato “stress ossidativo” ed è causato principalmente dal nostro stile di vita, dalla nostra alimentazione e dall’inquinamento. I primi li possiamo migliorare, ma l’aria ormai ovunque risulta inquinata, dove più e dove meno.

Esempio di cosa può causare lo stress ossidativo

Ogni alimento, in base alle sostanze che lo compongono, ha una sua capacità di pulizia dai radicali liberi. Questo indice di misura di assorbimento dei radicali dell’Ossigeno è chiamato Orac.

La Food and Drug Administration (autorità americana per il controllo degli alimenti) ha calcolato in 5.000 Orac giornaliere, la quantità di antiossidanti sufficienti a contrastare lo stress ossidativo(in soggetti in ottima salute) per chi non ha una salute perfetta ne neccita decisamente di più.

Purtroppo la nostra dieta moderna, spesso non raggiunge neppure i 1.500 Orac.

Questo porta a chiederci come fare per aiutare il nostro corpo?

Da qui l’importanza degli antiossidanti  che ci sostengono nella carenza di apporto alimentare.

In questo video ascolterai la spiegazione di questo medico il Dott. William Amzallag, che ti sorprenderà per la sua chiarezza nella spiegazione dei processi che avvengono nel nostro corpo. Il mio motto è vivi giovane e in salute! Buona visione

Video dove un medico parla dell’importanza degli antiossidanti e dei suoi benefici

Una nota che vorrei fare è il fatto che anche se mangiamo frutta e verdura regolarmente, l’apporto vitaminico e antiossidante non è al 100% come si potrebbe pensare. Infatti dal momento della raccolta al nostro acquisto e successivo consumo a volte passano molti giorni, e sempre piùspesso i prodotti vengono raccolti acerbi per far si che sul banco di vendita arrivino al giusto grado di maturazione. Tale procedura però non permette alla frutta o alla verdura di completare la sua maturazione nella sua dimora terrena o attaccata alla pianta, rimanendo quindi privata della conclusione del suo ciclo regolare di maturazione, a discapito della qualità nutrizionale.

Dopo questa introduzione si può comprendere quanto necessari siano gli antiossidanti.

Io personalmente ne faccio un uso quotidiano, ponendo attenzione alla qualità degli ingredienti utilizzati.

Infatti bisogna sapere che prodotti in gel sono molto più biodisponibili per il corpo anzichè i prodotti incapsulati.

Inoltre i prodotti raccolti e lavorati sul posto nelle prime 48 ore, mantengono inalterate le proprietà antiossidanti del frutto.

Quindi un consiglio importante è informarsi bene su come avviene il procedimento di estrazione e lavorazione, questo vale per qualsiasi marca deciderete di acquistare.

Se l’articolo lo hai trovato interessante lo puoi condividere, con le icone social che trovi sul lato sinistro, aiutando lo sviluppo delle community sul benessere e la salute.

Pin It on Pinterest