L’ortica un’ottima alleata della donna ma non solo

L’ortica un’ottima alleata della donna ma non solo

L’ortica è una pianta poco utilizzata ma conosciuta per le sue punte pungenti!  molti però non conoscono le sue fantastiche proprietà e come sia un’ottima alleata per le donne in qualunque fase della vita. Essa è una delle migliori piante medicinali che abbiamo.

Ortica le sue sconosciute proprietà

Introduzione

Un buon aiuto lo da in caso di mestruazioni abbondanti, inoltre l’ortica ha proprietà galattogene, cioè aumenta la secrezione del latte materno in fase di allattamento.

É consigliata in età fertile per la sua azione anti anemica e in menopausa perché è un’ottima fonte di calcio insieme a semi di sesamo, mandorle e broccoli.

E’ depurativa:

Come molte piante che abbondano all’inizio della primavera anche l’ortica ha proprietà depurative elevate, sia del sangue che dei reni, è antiossidante e fortemente alcalinizzante, in grado di facilitare l’eliminazione dei residui acidi dall’organismo (che sappiamo quanto siano dannosi!!)

Dona vitalità:

Questa fantastica pianta è estremamente utile per prendersi cura del proprio corpo dopo il lungo inverno e prepararlo al meglio ad una rinnovata vitalità.

E’ diuretica:

L’azione diuretica dell’ortica, oltre che depurare, aiuta nei casi di calcoli renali, renella, cistite, gotta e artrite.

Aiuta nella guarigione dalle infezioni alle vie urinarie.

Ricca di ferro ma non solo:

Grazie al suo alto contenuto di clorofilla e di minerali, in particolare ferro (in sinergia con l’acido folico anch’esso contenuto nella pianta), calcio, fosforo, silicio, potassio, magnesio e manganese, l’ortica è un efficace antianemico, re mineralizzante e ricostituente, grazie anche al buon contenuto di vitamine A, C e K.

Ha inoltre proprietà vasocostrittrici ed emostatiche, indicato quindi l’utilizzo in caso di mestruazioni abbondanti e perdite di sangue dal naso.

É anche un ottimo regolarizzatore intestinale grazie all’azione dei tannini e delle mucillagini presenti nella pianta che la rendono utile sia in casi di diarrea che di stipsi.

Anche in campo cosmetico gli impieghi sono molti, viene usata soprattutto per purificare la pelle, aiuta in caso di eczemi e combatte la forfora rinforzando il cuoio capelluto.

Consigli sul suo utilizzo:

Fare un infuso di ortica è semplice, usate un cucchiaio abbondate di foglie sminuzzate in una tazza di acqua bollente, lasciandole in infusione 10-15 minuti.

Per fare una cura depurativa e/o re mineralizzante bevetene 4-5 tazze al giorno da sorseggiare lentamente, possibilmente lontano dai pasti per 20 giorni consecutivi, poi fermatevi per 10 giorni e riprendete altri 20 giorni.

Potete trovare le foglie di ortica essiccate nel sito alla categoria piante officinali al seguente link

Potete trovare una tisana utile per il periodo dell’allattamento al seguente link

Conclusione

Spero che l’articolo ti sia stato utile e possa avere ampliato la conoscenza di un’altra pianta officinale.

Se l’articolo ti è piaciuto, hai domande in merito o semplicemente conosci altri metodi di utilizzo non esitare a lasciare un commento. Saremo lieti di risponderti, a presto!

[addtoany]

Pin It on Pinterest